4.

Anziani

Consulenza, sostegno, psicoterapia per l'anziano

Gli anni che verranno dopo il periodo della giovinezza e dell’età adulta, (anni che sembrano grossolanamente esaurire ogni forma di progettualità), risultano essere tutt’altro che opachi o privi di tratti originali; al contrario, lungo il percorso dell’invecchiamento, ci aspettano ambiti esperienziali e fenomeni specifici, connotati da creatività e da elementi generativi, non rintracciabili in altre epoche della vita.

Creatività e generatività che rendono unica l’impronta dell’età anziana.  

L'incontro con l’anziano non ama la fretta, non si colloca nel ‘fare’ che connota il tempo dell’adulto; esso chiede un racconto, evocato dall’anziano, un ascolto, offerto dal terapeuta e anche un tempo e un clima in cui la disponibilità empatica permetta un vero incontro per poter poi lavorare insieme.

Alcuni  esempi di disagi trattati

Ansia

Depressione

Stanchezza

Ritiro sociale

Sentirsi abbandonati

Difficoltà a svolgere compiti quotidiani

Dubbi lavorativi /di pensionamento

Cosa fare in pensione

Difficoltà a rispondere alle richieste di figli e nipoti

Sofferenza causata dal comportamento di parenti o amici

Altro…